10 Esperti discipline giuridiche 2019 – Completo

Il corso comprende le seguenti materie:

  • Introduzione e fonti del Diritto amministrativo
  • Situazioni giuridiche, diritti soggettivi, interessi legittimi
  • I soggetti: lo Stato
  • I soggetti: agenzie, aziende autonome, autorità indipendenti
  • I soggetti: l'organizzazione periferica dello Stato
  • I soggetti: gli enti pubblici e gli enti pubblici economici
  • I soggetti: gli enti pubblici territoriali
  • Il procedimento amministrativo
  • Il procedimento amministrativo: partecipazione
  • Il procedimento amministrativo: accesso agli atti
  • Attività amministrativa, atti e provvedimenti amministrativi 1
  • Attività amministrativa, atti e provvedimenti amministrativi 2
  • La patologia dell'atto giuridico - 1
  • La patologia dell'atto giuridico - 2
  • I beni pubblici
  • Governo del territorio - 1
  • Governo del territorio - 2
  • La giustizia amministrativa e il nuovo processo amministrativo - 1
  • La giustizia amministrativa e il nuovo processo amministrativo - 2
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 1
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 2
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 3
  • Documentazione Antimafia
  • Pubblico impiego - Princìpi costituzionali e fonti
  • Pubblico impiego - Il pubblico impiego dopo la riforma Madia
  • Pubblico impiego - Accesso ai pubblici uffici
  • Pubblico impiego - Codice di comportamento dei dipendenti pubblici
  • Pubblico impiego - Valorizzazione del merito e misurazione delle performance
  • Pubblico impiego - La responsabilità 1
  • Pubblico impiego - La responsabilità 2
  • Codice dell'Amministrazione Digitale 1
  • Codice dell’Amministrazione Digitale 2
  • Codice dell’Amministrazione Digitale 3
  • Privacy - Il Regolamento UE 679/2016
  • Privacy - Diritti degli interessati
  • Privacy - Gli adempimenti di titolari e responsabili del trattamento
  • Anticorruzione - Inquadramento dell'anticorruzione
  • Anticorruzione - La strategia di prevenzione della corruzione
  • Anticorruzione - I processi dell'anticorruzione
  • Trasparenza - La trasparenza come principale misura dell'anticorruzione
  • Trasparenza - Le regole della trasparenza
  • Fondamenti del Diritto del Lavoro 1
  • Fondamenti del Diritto del Lavoro 2
  • Contrattazione collettiva e contratto collettivo
  • Sistema contrattuale e contrattazione collettiva
  • Sciopero
  • Sciopero nei servizi pubblici essenziali 1
  • Sciopero nei servizi pubblici essenziali 2
  • Autonomia e subordinazione 1
  • Autonomia e subordinazione 2
  • Potere direttivo e potere di controllo
  • Potere disciplinare
  • Jus variandi 1
  • Jus variandi 2
  • Gli obblighi del lavoratore
  • La retribuzione
  • Obbligo di sicurezza
  • Orario di lavoro
  • Contratto a tempo parziale e contratto di lavoro intermittente
  • Contratto di apprendistato
  • Contratto a tempo determinato
  • Somministrazione di lavoro
  • Appalto e distacco
  • Trasferimento di azienda
  • Risoluzione del rapporto di lavoro 1
  • Risoluzione del rapporto di lavoro 2
  • Risoluzione del rapporto di lavoro 3
  • Licenziamenti collettivi
  • Decreto legge N° 96/2018 "Decreto Dignità"
  • Elementi di Diritto Internazionale 1
  • Elementi di Diritto Internazionale 2
  • Diritto dell'Unione Europea 1
  • Diritto dell'Unione Europea 2
  • Il trattato di Lisbona
  • Le procedure legislative: ordinaria e speciale
  • Il mercato interno e la concorrenza
  • Il diritto antitrust in materia di concorrenza
  • Le obbligazioni
  • Il contratto in generale
  • Responsabilità civile
  • Contratti bancari
  • La cessione dei crediti
  • La responsabilità precontrattuale
  • Titoli di credito
  • Garanzia Patrimoniale
  • L'Impresa
  • Società e altre forme di esercizio
  • Società di persone
  • Società di capitali
  • Società a responsabilità limitata
  • Società per azioni
  • Gruppi di società
  • La crisi e il risanamento di impresa
  • Misure concordate di superamento della crisi
  • La composizione della crisi da sovraindebitamento
  • L'assetto istituzionale. Le Fonti del sistema bancario e degli intermediari
  • L'assetto istituzionale della vigilanza europea. L'unione bancaria
  • La vigilanza
  • I tre pilastri dell'UE e il TUB. L'assetto dei controlli e la vigilanza
  • Il regime speciale di gestione delle crisi bancarie
  • I sistemi di garanzia di depositanti e investitori
  • Nozione di Attività bancaria, raccolta del risparmio
  • L'esercizio del credito tra principi del TUB e contrattualistica
  • Le banche: tipologie, attività e controlli. I modelli di banca. L'autodisciplina
  • Il bilancio individuale e consolidato delle banche e degli altri intermediari finanziari
  • I gruppi bancari e la vigilanza consolidata
  • I conglomerati finanziari e la vigilanza supplementare
  • I servizi di investimento e la gestione collettiva del risparmio
  • Gli altri soggetti operanti nel settore finanziario
  • Tutela della trasparenza nei contratti e correttezza, relazioni con la clientela
  • Disciplina della trasparenza nei servizi finanziari
  • Archivi di dati di natura pubblicista e privatistica
  • La costituzione delle banche. L'autorizzazione all'esercizio dell'attività
  • Governo societario e sistema dei controlli interni - Le banche - parte 1
  • Governo societario e sistema dei controlli interni - Le banche - parte 2
  • Governo societario e sistema dei controlli interni - Gli intermediari finanziari
  • La disciplina del conflitto di interessi ed i requisiti degli esponenti aziendali
  • Illegittima segnalazione alla Banca d'Italia
  • Banche popolari e BCC
  • La disciplina civilistica in materia di usura
  • L'usura nel contratto di mutuo secondo la giurisprudenza
  • I servizi e i sistemi di pagamento
  • Disciplina antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo
  • I destinatari degli obblighi e i profili organizzativi
  • Verifica della clientela - Conservazione dei dati - Comunicazioni oggettive - Limitazioni all'uso del contante
  • Operazioni sospette
  • Il regime sanzionatorio

I docenti del corso:

Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale, ha iniziato la sua carriera professionale nel mondo della formazione professionale collaborando con numerosi enti tra cui Città della Scienza di Napoli, Ente Bilaterale del Turismo Campano, IAL CISL, ERFAP UIL, SMILE CGIL. Ha al suo attivo docenze su tematiche legate al mondo del lavoro e alla sicurezza sui luoghi di lavoro e si è occupato inoltre di progettazione e coordinamento didattico in Piani di formazione finanziati dal Fondo Sociale Europeo. Dal 2014 collabora stabilmente con l’Agenzia per Lavoro Gesfor, accreditata presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per la quale si occupa di orientamento professionale e del coordinamento nazionale dello sviluppo di politiche attive per tutte le 24 sedi.
È avvocato iscritto al Foro di Modena ed esercita la professione legale fornendo assistenza giudiziale e stragiudiziale per questioni attinenti al diritto amministrativo. È dottore di ricerca in diritto amministrativo presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Della stessa materia è docente presso la Scuola di specializzazione delle professioni legali dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Presso il Dipartimento di Giurisprudenza dello stesso Ateneo collabora come membro della commissione d’esame e svolge attività didattica e di tutoraggio per la cattedra di “Diritto amministrativo II” e “Diritto pubblico delle Authorities”. È autore di articoli scientifici ed è intervenuto in diversi seminari su tematiche attinenti i servizi pubblici locali.
E’ Dottore Commercialista, revisore contabile e revisore degli Enti Locali. Laureata in Economia e Commercio, ha perfezionato la sua preparazione presso la Scuola Superiore Amministrazioni Locali del Ministero degli Interni e conseguito Master PERF.ET (Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle altre Pubbliche Amministrazioni) di I e II livello presso l’Università di Ferrara. Ha svolto e svolge diversi incarichi di docenza, tra cui quelli presso la Facoltà di Economia dell’Università di Ferrara e il Master PERF.E.T. Ha inoltre partecipato come docente alla formazione specialistica dei Responsabili della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza presso gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ferrara, Bologna, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Rimini e il Collegio dei Geometri di Rimini e Ferrara ed alla formazione base dei Collegi dei Geometri dell’Emilia Romagna.
E’ co-titolare di uno studio legale associato che si occupa di materia civile e penale. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Ferrara; dopo l’abilitazione all’esercizio della professione forense ha frequentato un master in Economia della Cooperazione presso l’Università degli studi di Bologna. Attualmente opera in particolare nell’ambito del diritto civile, procedura civile, diritto del lavoro e diritto fallimentare.
E’ avvocato e si occupa principalmente di Diritto Amministrativo. Dopo la laurea in Giurisprudenza ha conseguito il Dottorato di Diritto Costituzionale presso la Scuola di Dottorato della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna. La sua tesi di Dottorato è stata insignita della speciale menzione Premio Leopoldo Elia 2009. È stata Visiting researcher and scholar presso la Cardozo Law School, Yeshiva University, NYC, USA, nell’ambito del “Security, Democracy and the Rule of Law Program”. E’ stata Responsabile di un progetto di ricerca per il “Ministero dei Rapporti con il Parlamento” (2009). Sino al 2010 ha collaborato con le cattedre di Diritto Costituzionale e Diritto Pubblico Comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna. Ha preso parte in qualità di relatrice a diversi convegni ed è autrice di diverse pubblicazioni.

Laureata in Giurisprudenza con tesi in diritto fallimentare, esercita la professione di avvocato, in particolare in materia di diritto fallimentare, bancario e societario in genere. Svolge inoltre l’incarico di professore a contratto presso Università degli Studi di Ferrara, Dipartimento di Giurisprudenza, corso “contratti bancari e assicurativi”. Presso lo stesso Ateneo è assegnista di ricerca e svolge inoltre attività di insegnamento per supporto alla didattica presso il dipartimento di Economia, per il corso di diritto fallimentare. Riveste la carica di curatore fallimentare e legale di procedure concorsuali. Ha vinto il progetto ministeriale relativo a Contratto di servizio per la realizzazione di un sistema di analisi ed individuazione preventiva di situazioni di crisi aziendali (gruppo di ricerca per progetto regionale per monitoraggio di 300 aziende della Emilia Romagna con più di 200 dipendenti).
Collabora con le Cattedre di Diritto del Lavoro e di Diritto della Sicurezza Sociale del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma. È membro della Redazione della Rivista Variazioni su Temi di Diritto del Lavoro e autore di diverse pubblicazioni scientifiche su argomenti di diritto del lavoro e diritto sindacale. Ha partecipato a due edizioni del Corso di Perfezionamento in Diritto del Lavoro, diretto dal Prof. Enrico Gragnoli e organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma.
Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Ferrara con il massimo dei voti, attualmente collabora con la Cattedra di Diritto amministrativo presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Ferrara ed è Cultore della materia. Nell’ambito della collaborazione tiene docenze e partecipa alle commissioni d’esame nelle materia di Diritto amministrativo sostanziale e processuale. Ha svolto attività di consulente presso la Città metropolitana di Bologna, nello specifico per l’Area Sviluppo Economico, partecipando a gruppi di lavoro su progetti specifici e svolgendo attività seminariali di aggiornamento su alcune recenti riforme legislative per il personale degli Sportelli unici per le attività produttive dei Comuni presso la Regione Emilia-Romagna. E’ praticante avvocato presso uno studio legale di Ferrara e in quest’ambito si occupa principalmente di questioni di Diritto commerciale, fallimentare e bancario.
E’ avvocato del Foro di Bologna, figlia di un Sostituto Commissario della Polizia di Stato. Ha ottenuto la specializzazione biennale presso la Scuola Superiore per le professioni legali (corso magistratura) con tesi sperimentale in diritto penale tributario. Dal 2009 al 2011: docente di diritto penale internazionale per il Progetto internazionale Mun Italia, presso le sedi Onu di New York. Dal 2011 a oggi: docente di diritto penale al Master “Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie Pio La Torre” presso Università di Bologna, Facoltà di giurisprudenza. Dal 2011 ad oggi: cultore di diritto penale presso l’Università degli Studi di Bologna. Dal 2013 svolge docenza per i corsi di Istituto Cappellari.
E’ docente nel corso di Diritto dell’Unione Europea al Master per Relazioni Internazionali dell’Università Alma Mater di Bologna (dal 2008 ad oggi) e nel Master in Progetti di Finanziamenti e Fondi europei (dal 2014 ad oggi). Dal 2014 è inoltre membro del Gruppo di Riflessione Strategica sulle politiche e gli Affari Europei presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ha conseguito la laurea con 110 cum laude in Giurisprudenza e successivamente il Master per Giuristi Internazionali, per poi abilitarsi all’esercizio della professione di Avvocato. Negli anni successivi ha conseguito il doppio titolo di Dottore di ricerca in diritto dell’Unione Europea presso l’Università di Bologna e l’Université de Strasbourg nel 2010. Ha collaborato dal 2007 al 2012 con il C.I.R.D.E. – Il Centro interdipartimentale di ricerca sul diritto dell’Unione Europea dell’ateneo bolognese – per diffondere la conoscenza e lo studio del diritto dell’Unione Europea. Ha insegnato in Cina (dal 2009 al 2012) presso la China University of Political Science and Law (CUPL) e la China – EU law School (CESL). Ha svolto incarichi di docenza al Master for International Lawyers (2008-2011), al Master in ‘Development, Innovation and Change’ (2010/2012). E’ autore di numerose pubblicazioni in materia di diritti fondamentali dell'Ue, tutela ambientale e politica energetica.

Scheda corso

ente banditore: Banca d'Italia

materie: 6

lezioni: 127

Prezzo: 490,00 €

Prezzo EX Allievo: 440,00 €