120 Commissari Polizia Penitenziaria – Modulo A

Il corso resta attivo per 365 giorni dalla data di acquisto. Scaduto tale termine si disattiva automaticamente. Se i corsi acquistati si riferiscono ad un concorso in particolare, tuttavia, l'attivazione è garantita fino al termine della selezione. E' possibile prolungare l'attivazione di un corso – prima della scadenza – al 30% del suo costo.

Il corso comprende le seguenti materie:

  • Introduzione e fonti del Diritto amministrativo
  • Situazioni giuridiche, diritti soggettivi, interessi legittimi
  • I soggetti: lo Stato
  • I soggetti: agenzie, aziende autonome, autorità indipendenti
  • I soggetti: l'organizzazione periferica dello Stato
  • I soggetti: gli enti pubblici e gli enti pubblici economici
  • I soggetti: gli enti pubblici territoriali
  • Il procedimento amministrativo
  • Il procedimento amministrativo: partecipazione
  • Il procedimento amministrativo: accesso agli atti
  • Attività amministrativa, atti e provvedimenti amministrativi 1
  • Attività amministrativa, atti e provvedimenti amministrativi 2
  • La patologia dell'atto giuridico - 1
  • La patologia dell'atto giuridico - 2
  • I beni pubblici
  • Governo del territorio - 1
  • Governo del territorio - 2
  • La giustizia amministrativa e il nuovo processo amministrativo - 1
  • La giustizia amministrativa e il nuovo processo amministrativo - 2
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 1
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 2
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 3
  • Documentazione Antimafia
  • Pubblico impiego - Princìpi costituzionali e fonti
  • Pubblico impiego - Il pubblico impiego dopo la riforma Madia
  • Pubblico impiego - Accesso ai pubblici uffici
  • Pubblico impiego - Codice di comportamento dei dipendenti pubblici
  • Pubblico impiego - Valorizzazione del merito e misurazione delle performance
  • Pubblico impiego - La responsabilità 1
  • Pubblico impiego - La responsabilità 2
  • Codice dell'Amministrazione Digitale 1
  • Codice dell’Amministrazione Digitale 2
  • Codice dell’Amministrazione Digitale 3
  • Privacy - Il Regolamento UE 679/2016
  • Privacy - Diritti degli interessati
  • Privacy - Gli adempimenti di titolari e responsabili del trattamento
  • Anticorruzione - Inquadramento dell'anticorruzione
  • Anticorruzione - La strategia di prevenzione della corruzione
  • Anticorruzione - I processi dell'anticorruzione
  • Trasparenza - La trasparenza come principale misura dell'anticorruzione
  • Trasparenza - Le regole della trasparenza
  • Dir. Costit. - Introduzione - Stato e forme di Stato - Ordinamento italiano - Costituzione
  • Dir. Costit. - L'ordinamento internazionale e dell'Unione Europea
  • Dir. Costit. - Le fonti del diritto - 1
  • Dir. Costit. - Le fonti del diritto - 2
  • Dir. Costit. - I diritti fondamentali e inviolabili - I doveri costituzionali - Principio di eguaglianza
  • Dir. Costit. - Le libertà - I diritti
  • Dir. Costit. - Forme di Stato - Sovranità popolare - Sistemi elettorali
  • Dir. Costit. - Il Parlamento - Il Governo - Il Presidente della Repubblica
  • Dir. Costit. - Gli altri organi di rilevanza costituzionale - Le garanzie giurisdizionali
  • Dir. Costit. - Gli ordinamenti regionali e locali
  • Dir. Costit. - Riforma del Titolo V - Principio di Sussidiarietà - Le pubbliche amministrazioni
  • D. Penale Parte Generale - Caratteristiche, sanzioni, partizioni e funzioni del Diritto Penale.
  • D. Penale Parte Generale - Il reato: tipicità e rapporto di causalità.
  • D. PenaleParte Generale - Il reato: le scriminanti
  • D. Penale Parte Generale - Principio di colpevolezza; la responsabilità oggettiva e i criteri di imputazione soggettiva.
  • D. Penale Parte Generale - Forme di manifestazione del reato: il tentativo, il reato e il concorso di persone nel reato.
  • D. Penale Parte Generale - Imputabilità
  • D. Penale Parte Speciale - Suddivisione dei reati secondo i beni giuridici tutelati
  • D. Penale Parte Speciale - Delitti contro la Pubblica Amministrazione
  • D. Penale Parte Speciale - Delitti dei privati contro la Pubblica Amministrazione
  • D. Penale Parte Speciale - Reati contro l'Amministrazione della giustizia
  • D. Penale Parte Speciale - Delitti in particolare – vari titoli
  • D. Penale Parte Speciale - Reati contro l'ordine pubblico
  • D. Penale Parte Speciale - Reati contro la Fede Pubblica capo I e II
  • D. Penale Parte Speciale - Della falsità in atti
  • D. Penale Parte Speciale - Della falsità personale
  • D. Penale Parte Speciale - Reati contro la persona - 1
  • D. Penale Parte Speciale - Reati contro la persona - 2
  • D. Penale Parte Speciale - Reati contro la persona 3 - Il Codice Rosso
  • D. Penale Parte Speciale - Reati contro il patrimonio
  • D. Penale - Riforma Orlando
  • DP - Definizione e fonti
  • DP - Il sistema sanzionatorio
  • DP - L'esecuzione penale
  • DP - L'organizzazione carceraria
  • DP - Il trattamento pentenziario
  • DP - Gli elementi del trattamento - prima parte
  • DP - Gli elementi del trattamento - seconda parte
  • DP - Il regime penitenziario
  • DP - Le misure alternative alla detenzione - parte prima
  • DP - Le misure alternative alla detenzione - parte seconda
  • DP - La riforma penitenziaria minorile
  • OP - Le fonti. Il sistema sanzionatorio. La punibilità. Le misure di sicurezza
  • OP - Organi dell'esecuzione penale
  • OP - Il Trattamento penitenziario
  • OP - Le misure alternative
  • Introduzione, principi, soggetti, atti
  • Le indagini preliminari
  • Le misure pre-cautelari e le misure cautelari
  • L'udienza preliminare e i riti speciali
  • Prove, dibattimento, impugnazioni
  • Il giudice di pace (Procedura Penale)
  • Le impugnazioni 1
  • Le impugnazioni 2

I docenti del corso:

E’ avvocato del Foro di Bologna e laureato in Giurisprudenza presso l’Ateneo della stessa città. Dopo il biennio di pratica legale presso alcuni studi di carattere penale e civile, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato nel 2008, iniziando la carriera forense presso i predetti studi legali sia di carattere penale che civile. Infatti, oltre al campo penale, campi di particolare interesse nel diritto civile sono il diritto di famiglia, la contrattualistica, il recupero crediti e l'infortunistica oltre che il diritto di lavoro. Ha inoltre conseguito un master in diritto dell'immigrazione. Dal 2016 esercita la professione come titolare di un proprio studio legale a Bologna.
È avvocato iscritto al Foro di Modena ed esercita la professione legale fornendo assistenza giudiziale e stragiudiziale per questioni attinenti al diritto amministrativo. È dottore di ricerca in diritto amministrativo presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Della stessa materia è docente presso la Scuola di specializzazione delle professioni legali dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Presso il Dipartimento di Giurisprudenza dello stesso Ateneo collabora come membro della commissione d’esame e svolge attività didattica e di tutoraggio per la cattedra di “Diritto amministrativo II” e “Diritto pubblico delle Authorities”. È autore di articoli scientifici ed è intervenuto in diversi seminari su tematiche attinenti i servizi pubblici locali.
E’ Dottore Commercialista, revisore contabile e revisore degli Enti Locali. Laureata in Economia e Commercio, ha perfezionato la sua preparazione presso la Scuola Superiore Amministrazioni Locali del Ministero degli Interni e conseguito Master PERF.ET (Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle altre Pubbliche Amministrazioni) di I e II livello presso l’Università di Ferrara. Ha svolto e svolge diversi incarichi di docenza, tra cui quelli presso la Facoltà di Economia dell’Università di Ferrara e il Master PERF.E.T. Ha inoltre partecipato come docente alla formazione specialistica dei Responsabili della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza presso gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ferrara, Bologna, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Rimini e il Collegio dei Geometri di Rimini e Ferrara ed alla formazione base dei Collegi dei Geometri dell’Emilia Romagna.
E’ co-titolare di uno studio legale associato che si occupa di materia civile e penale. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Ferrara; dopo l’abilitazione all’esercizio della professione forense ha frequentato un master in Economia della Cooperazione presso l’Università degli studi di Bologna. Attualmente opera in particolare nell’ambito del diritto civile, procedura civile, diritto del lavoro e diritto fallimentare.
E’ avvocato e si occupa principalmente di Diritto Amministrativo. Dopo la laurea in Giurisprudenza ha conseguito il Dottorato di Diritto Costituzionale presso la Scuola di Dottorato della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna. La sua tesi di Dottorato è stata insignita della speciale menzione Premio Leopoldo Elia 2009. È stata Visiting researcher and scholar presso la Cardozo Law School, Yeshiva University, NYC, USA, nell’ambito del “Security, Democracy and the Rule of Law Program”. E’ stata Responsabile di un progetto di ricerca per il “Ministero dei Rapporti con il Parlamento” (2009). Sino al 2010 ha collaborato con le cattedre di Diritto Costituzionale e Diritto Pubblico Comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna. Ha preso parte in qualità di relatrice a diversi convegni ed è autrice di diverse pubblicazioni.

E’ avvocato del Foro di Bologna, figlia di un Sostituto Commissario della Polizia di Stato. Ha ottenuto la specializzazione biennale presso la Scuola Superiore per le professioni legali (corso magistratura) con tesi sperimentale in diritto penale tributario. Dal 2009 al 2011: docente di diritto penale internazionale per il Progetto internazionale Mun Italia, presso le sedi Onu di New York. Dal 2011 a oggi: docente di diritto penale al Master “Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie Pio La Torre” presso Università di Bologna, Facoltà di giurisprudenza. Dal 2011 ad oggi: cultore di diritto penale presso l’Università degli Studi di Bologna. Dal 2013 svolge docenza per i corsi di Istituto Cappellari.

Scheda corso

ente banditore: Ministero della Giustizia

materie: 6

lezioni: 95

Prezzo: 350,00 €

Prezzo EX Allievo: 330,00 €