30 Collaboratori amministrativi cat. D ASL Piemonte

Il corso resta attivo per 365 giorni dalla data di acquisto. Scaduto tale termine si disattiva automaticamente. Se i corsi acquistati si riferiscono ad un concorso in particolare, tuttavia, l’attivazione è garantita fino al termine della selezione. E’ possibile prolungare l’attivazione di un corso – prima della scadenza – al 30% del suo costo.

Il corso comprende le seguenti materie:

  • Gli atti amministrativi delle aziende sanitarie - consigli pratici 1
  • Gli atti amministrativi delle aziende sanitarie - consigli pratici 2
  • Gli atti di maggiore complessità
  • CodApPub - Contratti pubblici: definizioni, principi comuni e normativa
  • CodApPub - Contratti pubblici: normativa, ruolo dell’ANAC
  • CodApPub - Ambito soggettivo, raggruppamenti di imprese, avvalimento
  • CodApPub - Requisiti, cause di esclusione e soccorso istruttorio
  • CodApPub - Ruolo del Responsabile Unico del Procedimento
  • CodApPub - Procedure di scelta del contraente
  • CodApPub - Aggiornamento procedure sottosoglia L. 108/2021
  • CodApPub - Valutazione delle offerte e aggiudicazione dell’appalto
  • CodApPub - Atti e documenti di gara - prima parte
  • CodApPub - Atti e documenti di gara - seconda parte
  • FOCUS - La digitalizzazione nelle procedure di gara e il MEPA
  • FOCUS - Utilizzo del portale MEPA
  • FOCUS - Utilizzo del portale MEPA (lezione pratica)
  • Introduzione e fonti del Diritto amministrativo
  • Situazioni giuridiche, diritti soggettivi, interessi legittimi
  • I soggetti: lo Stato
  • I soggetti: agenzie, aziende autonome, autorità indipendenti
  • I soggetti: l'organizzazione periferica dello Stato
  • I soggetti: gli enti pubblici e gli enti pubblici economici
  • I soggetti: gli enti pubblici territoriali
  • Il procedimento amministrativo
  • Il procedimento amministrativo: partecipazione
  • Il procedimento amministrativo: accesso agli atti
  • Attività amministrativa, atti e provvedimenti amministrativi 1
  • Attività amministrativa, atti e provvedimenti amministrativi 2
  • La patologia dell'atto giuridico - 1
  • La patologia dell'atto giuridico - 2
  • I beni pubblici
  • Governo del territorio - 1
  • Governo del territorio - 2
  • La giustizia amministrativa e il nuovo processo amministrativo - 1
  • La giustizia amministrativa e il nuovo processo amministrativo - 2
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 1
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 2
  • Documentazione Amministrativa, DPR 445/200 - lezione 3
  • Documentazione Antimafia
  • Pubblico impiego - Princìpi costituzionali e fonti
  • Pubblico impiego - Il pubblico impiego dopo la riforma Madia
  • Pubblico impiego - Accesso ai pubblici uffici
  • Pubblico impiego - Codice di comportamento dei dipendenti pubblici
  • Pubblico impiego - Valorizzazione del merito e misurazione delle performance
  • Pubblico impiego - La responsabilità 1
  • Pubblico impiego - La responsabilità 2
  • Codice dell'Amministrazione Digitale 1
  • Codice dell’Amministrazione Digitale 2
  • Codice dell’Amministrazione Digitale 3
  • Privacy - Il Regolamento UE 679/2016
  • Privacy - Diritti degli interessati
  • Privacy - Gli adempimenti di titolari e responsabili del trattamento
  • ACT Anticorruzione - Ambito soggettivo e oggettivo
  • ACT Anticorruzione - Il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
  • ACT Anticorruzione - I Piani Triennali di prevenzione della corruzione
  • ACT Anticorruzione - Le misure di prevenzione
  • ACT Trasparenza - Ambito soggettivo
  • ACT Trasparenza - Ambito oggettivo di applicazione della normativa
  • ACT Trasparenza - Il Responsabile della trasparenza e gli altri soggetti responsabili della pubblicità dei documenti amministrativi
  • ACT Trasparenza - La trasparenza come misura di prevenzione dei fenomeni corruttivi
  • ACT Trasparenza - Le responsabilità derivanti dalla normativa anticorruzione e trasparenza
  • Fondamenti del Diritto del Lavoro 1
  • Fondamenti del Diritto del Lavoro 2
  • Contrattazione collettiva e contratto collettivo
  • Sistema contrattuale e contrattazione collettiva
  • Sciopero
  • Sciopero nei servizi pubblici essenziali 1
  • Sciopero nei servizi pubblici essenziali 2
  • Autonomia e subordinazione 1
  • Autonomia e subordinazione 2
  • Potere direttivo e potere di controllo
  • Potere disciplinare
  • Jus variandi 1
  • Jus variandi 2
  • Gli obblighi del lavoratore
  • La retribuzione
  • Obbligo di sicurezza
  • Orario di lavoro
  • Contratto a tempo parziale e contratto di lavoro intermittente
  • Contratto di apprendistato
  • Contratto a tempo determinato
  • Somministrazione di lavoro
  • Appalto e distacco
  • Trasferimento di azienda
  • Risoluzione del rapporto di lavoro 1
  • Risoluzione del rapporto di lavoro 2
  • Risoluzione del rapporto di lavoro 3
  • Licenziamenti collettivi
  • Decreto legge N° 96/2018 "Decreto Dignità"
  • Leg. Sanitaria - I concorsi in ambito sanitario
  • Leg. Sanitaria - La storia, la Costituzione
  • Leg. Sanitaria - L. 833/78 e D.lgs. 502/92 – Organi e organismi in ambito sanitario
  • Leg. Sanitaria - Il D.lgs. 229/99
  • Leg. Sanitaria – Ministero della Salute e strumenti di programmazione
  • Leg. Sanitaria - Il finanziamento del SSN
  • Leg. Sanitaria - LEA, tessera TEAM, Privacy, Fascicolo Sanitario Elettronico
  • Leg. Sanitaria - Le aziende sanitarie
  • Le aziende sanitarie - Focus sui dipartimenti
  • Leg. Sanitaria - Le aziende sanitarie: articolazioni e organizzazione
  • Leg. Sanitaria - AUSL: i presìdi. Aziende ospedaliere, IRCCS, IZS, ASP
  • Leg. Sanitaria - Contabilità e controllo di Gestione
  • Leg. Sanitaria - Il rapporto di lavoro nella P.A.
  • Leg. Sanitaria - Le relazioni sindacali e la contrattazione
  • Leg. Sanitaria - Il personale della sanità
  • Leg. Sanitaria - La Trasparenza
  • Leg. Sanitaria - Il Codice degli Appalti
  • Legislazione Sanitaria - Il Bilancio delle Aziende Sanitarie 1
  • Legislazione Sanitaria - Il Bilancio delle Aziende Sanitarie 2
  • Gli atti amministrativi delle aziende sanitarie - consigli pratici 1
  • Gli atti amministrativi delle aziende sanitarie - consigli pratici 2
  • Gli atti di maggiore complessità
  • Le peculiarità del SSR Piemonte 1
  • Le peculiarità del SSR Piemonte 2
  • Organizzazione Aziendale 1
  • Organizzazione Aziendale 2

I docenti del corso:

Avvocato, è ricercatore di Formez PA - Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle P.A. che supporta le amministrazioni nelle strategie di promozione dell’innovazione e di rafforzamento della capacità amministrativa attraverso attività di accompagnamento e assistenza tecnica. In questo ruolo è stato responsabile di progetti di formazione e selezione del personale della P.A. e di progetti di assistenza tecnica alle Pubbliche Amministrazioni. E’ esperto di Diritto Amministrativo nel settore dell'Innovazione tecnologica e del pubblico impiego, ma anche nei temi della Privacy, Anticorruzione, trasparenza, procedure di affidamento, Mercato Elettronico. Ha svolto diverse docenze accademiche in qualità di professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Professioni Legali dell’Università di Salerno e nell'ambito del Master sull'Innovazione Amministrativa all'Unitelma - Sapienza. E’ autore di monografie e articoli in materia di e-Gov e di Pubblico Impiego e relatore in convegni e conferenze su tematiche della pubblica amministrazione e l’innovazione.
Da oltre dieci anni svolge, in qualità di funzionario direttivo, attività di project manager, responsabile di appalti pubblici con funzioni di RUP (Responsabile Unico del Procedimento), coordinatore di progetti finanziati con fondi comunitari presso Pubbliche Amministrazioni a livello regionale e nazionale. E’ laureato in Scienze della Comunicazione e in Giurisprudenza ed ha al suo attivo due master di II livello, in comunicazione istituzionale presso la Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione (CEIDA) e in Diritto della PA presso la Libera Università SS. Maria Assunta (LUMSA).  Ha collaborato con l'Università di Roma La Sapienza in qualità di collaboratore di cattedra. E' responsabile del Piano formativo per il personale della Regione Lazio ed è formatore esperto in contrattualistica pubblica, project management, Fondi comunitari, anticorruzione e trasparenza, diritto amministrativo. E' iscritto all'Elenco Nazionale dei componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione (OIV) presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica. Inoltre è autore di pubblicazioni su riviste giuridiche nazionali.
E’ Dottore Commercialista dal 1985 e titolare di uno studio di commercialista a Ferrara. E’ iscritta all’albo dei dottori commerciasti ed esperti contabili e al Registro dei revisori legali; nel 2010 ha conseguito il titolo di Conciliatore societario con provvedimento del Ministero della Giustizia ed è iscritta all’elenco dei Conciliatori della CCIAA. E’ stata nel collegio sindacale di diversi istituti bancari.
Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale, ha iniziato la sua carriera professionale nel mondo della formazione professionale collaborando con numerosi enti tra cui Città della Scienza di Napoli, Ente Bilaterale del Turismo Campano, IAL CISL, ERFAP UIL, SMILE CGIL. Ha al suo attivo docenze su tematiche legate al mondo del lavoro e alla sicurezza sui luoghi di lavoro e si è occupato inoltre di progettazione e coordinamento didattico in Piani di formazione finanziati dal Fondo Sociale Europeo. Dal 2014 collabora stabilmente con l’Agenzia per Lavoro Gesfor, accreditata presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per la quale si occupa di orientamento professionale e del coordinamento nazionale dello sviluppo di politiche attive per tutte le 24 sedi.
È avvocato iscritto al Foro di Modena ed esercita la professione legale fornendo assistenza giudiziale e stragiudiziale per questioni attinenti al diritto amministrativo. È dottore di ricerca in diritto amministrativo presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Della stessa materia è docente presso la Scuola di specializzazione delle professioni legali dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Presso il Dipartimento di Giurisprudenza dello stesso Ateneo collabora come membro della commissione d’esame e svolge attività didattica e di tutoraggio per la cattedra di “Diritto amministrativo II” e “Diritto pubblico delle Authorities”. È autore di articoli scientifici ed è intervenuto in diversi seminari su tematiche attinenti i servizi pubblici locali.
E’ dirigente nell'Area Servizi alla Persona del Comune di Coriano (Rimini), dove è arrivato al termine di un lungo percorso lavorativo svoltosi perlopiù nell’ambito di enti locali e aziende sanitarie. In ambito sanitario, ha lavorato sia per la Ausl di Rimini che per l'Azienda Ospedaliera di Padova, cosa che gli ha permesso di approfondire le tematiche delle due differenti realtà; grande esperienza vanta inoltre in ambito concorsistico, avendo operato anche all’interno dell’ufficio concorsi dell’Azienda sanitaria riminese e avendo più volte ricoperto il ruolo di segretario nelle procedure di selezione. E’ docente a contratto con esperienza ormai decennale per le Università di Bologna e Padova, dove tiene corsi e seminari di Legislazione Sanitaria, Economia e organizzazione delle aziende sanitarie, Organizzazione, etica e nursing, Elementi di diritto pubblico e legislazione minorile. Laureato in Giurisprudenza, ha conseguito poi anche la laurea magistrale in Amministrazione e controllo di impresa: questa duplice formazione – giuridica ed economica – si traduce in un approccio multidisciplinare alle materie che studia e insegna.
E’ co-titolare di uno studio legale associato che si occupa di materia civile e penale. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Ferrara; dopo l’abilitazione all’esercizio della professione forense ha frequentato un master in Economia della Cooperazione presso l’Università degli studi di Bologna. Attualmente opera in particolare nell’ambito del diritto civile, procedura civile, diritto del lavoro e diritto fallimentare.
E’ avvocato e si occupa principalmente di Diritto Amministrativo. Dopo la laurea in Giurisprudenza ha conseguito il Dottorato di Diritto Costituzionale presso la Scuola di Dottorato della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna. La sua tesi di Dottorato è stata insignita della speciale menzione Premio Leopoldo Elia 2009. È stata Visiting researcher and scholar presso la Cardozo Law School, Yeshiva University, NYC, USA, nell’ambito del “Security, Democracy and the Rule of Law Program”. E’ stata Responsabile di un progetto di ricerca per il “Ministero dei Rapporti con il Parlamento” (2009). Sino al 2010 ha collaborato con le cattedre di Diritto Costituzionale e Diritto Pubblico Comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna. Ha preso parte in qualità di relatrice a diversi convegni ed è autrice di diverse pubblicazioni.

Collabora con le Cattedre di Diritto del Lavoro e di Diritto della Sicurezza Sociale del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma. È membro della Redazione della Rivista Variazioni su Temi di Diritto del Lavoro e autore di diverse pubblicazioni scientifiche su argomenti di diritto del lavoro e diritto sindacale. Ha partecipato a due edizioni del Corso di Perfezionamento in Diritto del Lavoro, diretto dal Prof. Enrico Gragnoli e organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma.
E’ avvocato del Foro di Bologna, figlia di un Sostituto Commissario della Polizia di Stato. Ha ottenuto la specializzazione biennale presso la Scuola Superiore per le professioni legali (corso magistratura) con tesi sperimentale in diritto penale tributario. Dal 2009 al 2011: docente di diritto penale internazionale per il Progetto internazionale Mun Italia, presso le sedi Onu di New York. Dal 2011 a oggi: docente di diritto penale al Master “Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie Pio La Torre” presso Università di Bologna, Facoltà di giurisprudenza. Dal 2011 ad oggi: cultore di diritto penale presso l’Università degli Studi di Bologna. Dal 2013 svolge docenza per i corsi di Istituto Cappellari.

Scheda corso

ente banditore: ASL Bi di Biella

materie: 7

lezioni: 115

Prezzo: 350,00 €

Prezzo EX Allievo: 315,00 €