Ordinamento e attribuzioni di Ispettorato del lavoro, Inail e Ministero del Lavoro

CARATTERISTICHE ORDINAMENTALI COMUNI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

  • Il testo unico sul pubblico impiego;
  • Il piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza
  • I codici di comportamento
  • Il ciclo della performance; il controllo di gestione;
 MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
  1. L’indirizzo politico: Ministro, Segretario Generale e Dirigenti Generali;
  2. L’organizzazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali;
  3. La creazione dell’INL e dell’ANPAL;
  4. Compiti istituzionali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali;
 ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO
  1. L’organizzazione dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro;
  2. Compiti istituzionali dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro;
  3. L’organizzazione per “processi”;
  4. La vigilanza ordinaria e la vigilanza tecnica;
  5. Ordinanze e contenzioso;
  6. I servizi all’utenza; l’attività conciliativa.
 INAIL
  1. L’organizzazione dell’Istituto Nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro;
  2. Compiti dell’Istituto Nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro;
  3. Le prestazioni economiche, sanitarie e integrative;
  4. I premi assicurativi;
  5. Infortunio e malattia professionale.
 Le contestazioni più comuni degli ispettori
  1. Il lavoro nero. La sospensione dell’attività imprenditoriale;
  2. La riqualificazione del rapporto di lavoro;
  3. Appalto illecito;
  4. Distacco illecito;
  5. Mancata applicazione dei minimi contributivi;
  6. Il disconoscimento del rapporto di lavoro.
Il corso resta attivo per 365 giorni dalla data di acquisto. Scaduto tale termine si disattiva automaticamente. E' possibile prolungare l'attivazione di un corso – prima della scadenza – al 30% del suo costo.

Il corso comprende le seguenti materie:

  • Caratteristiche ordinamentali comuni delle ppaa
  • Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali
  • L'Ispettorato nazionale del lavoro
  • l'Inail
  • Le contestazioni più comuni degli ispettori

I docenti del corso:

Carlo Colopi E’ dirigente dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro e capo dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Bergamo. Dopo la Laurea in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Parma, è stato Ufficiale nel Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera dal 1994 al 1997. E’ entrato nella pubblica amministrazione con il ruolo di funzionario dell’Agenzia delle Entrate e poi, dopo aver superato il VI corso-concorso della Scuola Nazionale dell'Amministrazione, come dirigente del Ministero del Lavoro e dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro. Ha al proprio attivo varie docenze in corsi universitari e una nutrita attività convegnistica. Gli ambiti di interesse sono, oltre al diritto del lavoro, l'economia aziendale, il risk management e la gestione del personale.

Scheda corso

materie: 1

lezioni: 5

Prezzo: 70,00 €

Prezzo EX Allievo: 60,00 €